L’incanto delle macerie: copertina

copert_incanto_astremo_122.jpg

Ecco la copertina del libro. Oramai è pronto. Attendo la telefonata dell’editore. So che è in tipografia: sta nascendo. Ogni libro ha una sua storia personale. Questo libro ha una storia complessa. Perché complessa è la poesia quando “gioca” ad aprire le ferite per troppo tempo sopite della propria vita. Raccoglie testi scritti dal gennaio 2004 al novembre 2006 (mese più, mese meno). Per “L’incanto delle macerie” devo ringraziare Francesco Fiorentino, il mio piccolo editore-libraio, figura che per il carisma e la passione mi ricorda Lawrence Ferlinghetti. Ringrazio ancora Mauro Marino che, una volta terminata la lettura del testo (in una fase ancora germinale), mi ha detto “lo pubblichi con noi, no?”, Valentina Sansò per l’originale progetto grafico, Flavio Santi che, nonostante tutti gli impegni, ha scritto parole stupende nella sua prefazione a questo libro.

Annunci