ancora una poesia di Michele Mari

 

da Cento poesie d’amore a Ladyhawke

di Michele Mari  

::: 

È dalla fine del liceo

che come un fantoccio

della classe morta di Kantor

siedo al mio banco nella III A

e chi mi ci ha inchiodato sei tu

sei stata tu

un attimo prima che l’ultima campanella

ci mandasse nel mondo

 

Annunci

2 pensieri riguardo “ancora una poesia di Michele Mari

  1. Ho comprato l’altro giorno questo libro. Di Mari Avevo letto Tutto il ferro della torre Eiffel, dopo aver sentito da anni parlar bene di lui. Per adesso ho solo sfogliato Cento poesie d’amore: ne trovo alcune belle, altre meno, come sempre capita in un libro di poesie. Mi ha colpito l’idea di un amore che dura tutta una vita per poi essere rifiutato nel momento in cui viene riconosciuto come tale, ma credo francamente che sia più consueto di quanto non si possa pensare e forse fa un po’ parte dell’esperienza di tutti. Non entro nel merito del valore poetico del libro, forse quando l’avrò letto meglio- il che per un testo di poesia significa quasi una vita- saprò dire qualcosa. Ma per le poesie è sempre difficile. Buone cose e a presto. Alessandra

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...