tratto da Vibrisselibri.net

 

Sans papier (ontologia di vibrisselibri) (con una domanda finale per il pubblico)

di giuliomozzi

“Un libro è solenne proprio per la sua presenza, mentre il file ha sempre qualcosa del fantasma”

I libri di vibrisselibri sono distribuiti in due collane: anfibi, destinata alla saggistica (ma non abbiamo ancora le idee chiarissime su quale saggistica selezionare per questa collana, nella quale finora abbiamo pubblicato solo il saggio di Demetrio Paolin Una tragedia negata), e sans papier, destinata alla narrativa (nella quale sono usciti L’organigramma di Andrea Comotti, Nenio di Eugenio De Medio, Tana per la bambina con i capelli a ombrellone di Monica Viola e Appuntamento con il notaio / Paura della notte di Alessio Paša). La logica di un nome come sans papier ci pare chiara: da un lato rinvia, banalmente, al fatto che i nostri libri sono “senza carta” (la carta è l’unica cosa che non hanno: per il resto – cioè per quanto riguarda le procedure di selezione, redazione, promozione eccetera – sono uguali a tutti gli altri libri del mondo); dall’altro lato rinvia all’espressione “sans-papiers” con la quale in Francia, e da qualche tempo anche in Italia vengono indicate quelle persone che non disponendo di documenti sono, di fatto, nella condizione di non-persone. Persone che potrebbero anche scomparire, e nessuno se ne accorgerebbe. Persone che dispongono solo della “nuda vita”, e di nessun diritto, perché nulla documenta il loro appartenere al genere umano e il loro preciso collocarsi in esso (cittadinanza, nazionalità ecc.).

Ora, il filosofo Maurizio Ferraris ha appena pubblicato presso Castelvecchi un libro intitolato appunto Sans papier (con il minaccioso sottotitolo: Ontologia dell’attualità). E noi naturalmente non si poteva non leggerlo.

continua a leggere qui

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...