Maurizio Leo, Del gatto delle fusa e del suo strusciamento

 

da Del gatto delle fusa e del suo strusciamento

di Maurizio Leo 

57.

dove sono i sogni

di coloro che sono morti

forse laggiù

tra il canto dell’acqua prosciugata

tra le canzoni

della gente felice

è ritornato il sole

58.

lo sai caro amico

mi è stata data

una casa per vivere

ma il mio vestito nudo

mi fa sorridere

59.

stammi lontana questa sera

ho una grossa macchina

che picchia

come la sconfitta e il tradimento