una poesia di Thomas Brasch

Il bel 27 settembre

di Thomas Brasch

:::

Non ho letto giornali.

Non mi sono girato a guardare donne.

Non ho aperto la cassetta della posta.

Non ho augurato buon giorno.

Non ho guardato nello specchio.

Non ho parlato dei vecchi tempi

né dei nuovi.

Non ho riflettuto su me stesso.

Non ho scritto una riga.

Non ho avviato nulla.