una poesia di Michele Ranchetti

da Poesie ultime e prime

di Michele Ranchetti

:::

Come può il segno
di un corpo sopravvivere
entro il corpo di un altro
senza lederne il corso
della mente, anzi proteggerlo
dai frammenti di morte in vita?
Mai più forte
la promessa amorosa
ti sillaba il vivere.