Da “Citofonare Interno 7”

Sabato 40 persone erano in una cucina, la mia, per ascoltare 4 scrittori che leggevano alcuni capitoli dei libri su cui stavano lavorando o di prossima pubblicazione. “Citofonare Interno 7” è stato un esperimento fortemente riuscito. Le reazioni dei presenti, sia degli scrittori coinvolti che del pubblico, sono state tutte buone. Un clima familiare all’interno del quale poter ascoltare buona letteratura e bere del vino (come sempre tanto quando trattasi di eventi organizzati dal sottoscritto). L’elemento interessante è che la dimensione conviviale di uno spazio domestico quale una cucina determina anche un velocizzarsi del dinamismo della comunicazione. Questo per dire che l’esperimento “Citofonare Interno 7” si ripeterà a breve, in un’altra casa, in un’altra zona di Roma, e l’incontro sarà dedicato interamente alla poesia. A breve saranno disponibili in rete alcuni filmati e le interviste audio realizzate dai ragazzi di Podoff. Approfitto di questo post per ringraziare Veronica Raimo, Francesco Pacifico e Nino D’Attis per la loro presenza e per le loro letture, Alessandra Pasi per la sua voce, Cristiano, il mio amico fraterno e coinquilino, per la disponibilità, gli amici scrittori che erano presenti tra il pubblico, da Girolamo Grammatico a Maura Gancitano, da Federica De Paolis ad Alessandra Amitrano, Luca e Cristina per la pasta collettiva post-reading, e tutta la gente che ha reso la mia cucina per una sera un posto migliore.

r.a.