pochi versi per te

Il batticuore degli occhi
fende l’aria di questa via.
Le labbra svaniscono in lingua

sospese come rima antica.

Tu fiorisci attorno al mio corpo.

Tutti i soffitti sono crollati.

Non ci resta che essere sfondo

di una luna morbida come burro.
Espropriami: anche solo per poche ore.

r.a.