Citofonare Interno 7: 5 luglio 2008 e non solo

Si è compiuto, sabato 5 luglio, presso via Filippo Scolari, a Roma, l’atto terzo di “Citofonare Interno 7”, l’incursione smidollata di scrittori in dimore private, nel segno della buona letteratura e dell’alcol a profusione. Dal momento che si dice in giro che io sia l’ideatore dell’evento, mi soffermo su alcune cose: 1) il numero dei presenti aumenta col passare degli appuntamenti; 2) il numero della gente disposta a donarci la sua dimora per i prossimi incontri cresce a dismisura; 3) gli scrittori invitati sembrano apprezzare e divertirsi alquanto; 4) da settembre “Citofonare Interno 7” diventerà uno degli appuntamenti culto dell’autunno/inverno romano; 5) il sottoscritto in questo week end sta esportando l’idea nella sua Puglia e i suoi amici sembrano gradire molto; 6) I musicisti che hanno aperto e chiuso gli eventi sono stati stupendi e sabato Gabriele Ortenzi degli Areamag non si è risparmiato per nulla; 7) tutti gli incontri sono autofinanziati e se si avessero un po’ di danari potrebbe essere un progetto ancora qualitativamente migliore; 8)  forse siamo un po’ troppo caciaroni: è necessario eliminare gli effetti molesti del troppo vino ingerito; 9) Girolamo Grammatico e Cristiano Peluso, dopo il trascorrere dell’estate rovente, sapranno dare giusta linfa all’idea; 10) io a settembre sarò lontano anni luce da Roma, ma seguirò il crescere dell’evento così come un padre segue il ritmico scandire dei primi passi del proprio figlio.