Vertigine: novità


E’ accaduto che nell’ultimo anno abbia poco aggiornato questo lit-blog, che tante soddisfazioni mi ha dato. Agli inizi degli anni 2000 questo blog era nato per sostenere l’omonima rivista cartacea autoprodotta della quale nel 2006 abbiamo stampato una sorta di raccolta totale, edita da Luca Pensa Editore. QUi trovate un pezzo di Giuseppe Genna sull’antologia.
Poi, chiusasi la parentesi della rivista cartacea, Vertigine ha continuato a svolgere il suo lavoro di ricerca di nuove scritture, di militanza critica, con un occhio di riguardo per le giovani leve della poesia e della narrativa italiana. In Voi siete qui, l’antologia edita da minimum fax e curata da Mario Desiati, che raccoglieva i migliori racconti di giovani autori apparsi su rivista, c’era un racconto di Cristiano De Majo apparso su Vertigine.
Ora che sono passati quasi dieci anni si fa un salto, si spera di qualità. Vertigine diviene una collana di narrativa della nascente casa editrice Citofonare Interno 7, diretta dal sottoscritto.
Il blog continuerà ad essere aggiornato con discontinuità, ma non scomparirà.
Il primo titolo che è stato pubblicato è un’antologia di racconti su presentazioni di libri disastrose. Si chiama La letteratura non conta niente. Ai miei 25 lettori chiedo di seguire il nuovo percorso di Vertigine e di non abbandonare la periodica navigazione su questi lidi.
A presto,
Rossano.

Citofonare Interno 7: Via Cicerone 44, Roma. Sabato 11 dicembre ore 19

CITOFONARE INTERNO 7
Sabato 11 dicembre ore 19.00
Via Cicerone 44, Roma.

Il clima conviviale di un salotto e la lettura di alcuni passi di libri inediti: il tutto accompagnato da una performance musicale live. Con Citofonare Interno 7 l’aperitivo si fa a casa e l’intimità domestica si trasforma in condivisione culturale.

Citofonare Interno 7 è un vero e proprio reading-mob che mobilita la cultura e la offre a domicilio. Il format è stato ripreso diverse volte a Roma, proponendo reading di testi inediti di scrittori con intermezzi di musica d’autore, in un’abitazione messa a disposizione della collettività. Dopo il successo delle passate edizioni, questa volta gli organizzatori (Girolamo Grammatico, Rossano Astremo e Cristiano Peluso) accolgono i propri ospiti in un appartamento di Via Cicerone 44, nei pressi di Castel Sant’Angelo.

Al fianco della letteratura e della buona musica, l’evento, questa volta, si fa portavoce di integrazione e solidarietà: Citofonare Interno 7 sarà, infatti, l’occasione per La casa di cartone, di presentare B.I.P. – Beni Immateriali primari – “L’arte non ha dimora”, il nuovo progetto culturale che ha come scopo quello di portare l’arte performativa nei centri di accoglienza per persone senza dimora.

Saranno presenti, tra gli altri:

Reading:

Maurizio Cotrona: nel 2005 ha pubblicato il romanzo “Ho sognato che qualcuno mi amava” (Palomar). Nel 2011 uscirà il suo secondo romanzo, “Malafede”, per la neonata casa editrice romana Lantana.

Lorenza Ghinelli: nel 2010 ha pubblicato, assieme a Simone Sarasso e Daniele Rudoni “J.A.S.T.” (Marsilio), la prima serie tv su carta. A gennaio pubblicherà il suo romanzo “Il divoratore”, edito da Newton Compton.

Angela Scarparo: ha pubblicato nel 1993 con Mondadori “Shining Valentina”, nel 1995 con Transeuropa “Quando cresci in un piccolo paese”, nel 2005 con peQuod “Disturbando famiglie felici” e nel 2008 con Manni “L’arte di comandare gli uomini”.

Paolo Sortino: esordirà a marzo 2011 con il romanzo “Elisabeth”, edito da Einaudi nella collana Supercoralli.

Fabio Viola: nel 2008 ha pubblicato, assieme a Cristiano De Majo, “Italia 2. Viaggio nel paese che abbiamo inventato” (minimum fax). Del 2010, invece, è il suo primo romanzo, “Gli intervistatori” (Ponte alle Grazie).

Musica:

Khora ‘n’ Papacalura: Khora, ex frontman dei Torpedo, e la sua formazione miscelano l’italiano e il dialetto siciliano, ricco di assonanze con il giamaicano, e propongono uno spettacolo-concerto coinvolgente ed entusiasmante. A fine gennaio in uscita il nuovo disco dal titolo ” Very Crisi” , prodotto da NISKI STUDIO.

L’ingresso all’evento e il buffet sono liberi, con una sottoscrizione facoltativa per finanziare le attività dell’Associazione di promozione sociale La casa di cartone.

Citofonare Interno 7: 13 dicembre, via Gran Sasso 8, Roma

interno-7-flyer-copia

Date:
Saturday, December 13, 2008
Time:
7:00pm – 10:00pm
Location:
Roma (montesacro)
Street:
gran sasso 8
City/Town:
Roma, Italy

La fruizione dell’arte in un clima conviviale e soft è alla base dell’esperimento “Citofonare Interno 7”, primo esempio in Italia di reading letterario a domicilio.

-Letture dalla collana Microlit (Moretti-Mandracchia-Iervolino)

-Esposizione cover originali (Bruno)

-Presentazione del nuovo album degli electronoir

Citofonare Interno 7, 8 novembre: un po’ di foto

cit1

Il sottoscritto introduce

cit21

Francesco Marocco legge Primperan

cit3

Peppe Fiore

cit4

Carlo D’Amicis

cit51

Massimiliano Coccia

cit6

Valentina Lupi

cit7

Vanessa Cremaschi

cit8

Io e Valentina secondo Clara

cit9

La mia scarpetta

cit10

Un po’ di pubblico

Altro grande appuntamento con Citofonare Interno 7. Sabato scorso, presso un appartamento di Via Filarete, oltre 80 persone hanno assistito alla lettura di Carlo D’Amicis, Giancarlo Liviano D’Arcangelo, Peppe Fiore, Francesco Marocco e Massimiliano Coccia e alla performance di Valentina Lupi, accompagnata da Vanessa Cremaschi al violino. Ottimo, ovviamente. E, a breve, importanti novità sull’evento. Ringrazio Francesco Marocco per le foto che qui potete vedere. Alla prossima.

R.